YOU'VE GOT IT - Uno stile di vita più sano con i giochi tradizionali

YOU'VE GOT IT - Uno stile di vita più sano con i giochi tradizionali


1 Gennaio 2017 - 30 Giugno 2018 
 

Riepilogo del progetto 

"You've got it!" si pone l'obiettivo di promuovere un invecchiamento attivo attraverso la pratica dei Giochi e Sport Tradizionali europei (TSG).

L'
Uniao das Freguesias Gondomar - S. Cosme, Valborn e Jovim le 3 associazioni che lavorano con i TSG (Traditional Sports and Games) in Ungheria, Italia e Portogallo seguiranno e formeranno volontari e professionisti che abitualmente lavorano con gli anziani o con gli sport, per supportarli nella realizzazione di laboratori locali che useranno i giochi tradizionali per promuovere un invecchiamento attivo. 

I
partecipanti saranno coinvolti anche in un evento finale che co-organizzeranno e i loro workshop saranno validati come risorse educative aperte per moltiplicare l'impatto del progetto.

Giocare e praticare per avere dei ricordi e delle esperienze riconosciute


You've got it è un progetto nato per promuovere i giochi e gli sport tradizionali, insieme ad uno stile di vita salutare e a un invecchiamento attivo. Scopo dell'iniziativa è anche discutere della cultura, collegando le identità europee, costruire una comunità, e preservare il patrimonio immateriale umano, dando valore alle vecchie generazioni.


Attività e luoghi di incontro 



Attività 1. Primo incontro
Verona
Marzo 2017
 
Il primo incontro avrà una durata di 4 giorni, inclusi arrivi e partenze, e coinvolgerà i rappresentanti di tutti i partner del consorzio, il coordinatore del progetto e della comunicazione;
  • Iniziale controllo del modulo di richiesta;

  • Distribuzione dei compiti e delle responsabilità;

  • Firma del contratto di collaborazione in cui sono scritte le responsabilità e gli impegni di ciascun partner, la distribuzione del budget, le scadenze e il contributo economico;

  • Stesura del manuale da sviluppare durante il progetto: i contenuti, la struttura, lo schema delle risorse educative, ecc.

  • Stesura della bozza degli strumenti per stimare bisogni di professionisti e volontari che lavorano con gli anziani;

  • Spiegazione del piano di comunicazione da rispettare i restanti 17 mesi;

    Spiegazione di AGA e del lavoro che è stato sviluppato, dei progetti in cui è ed è stata coinvolta, delle difficoltà che affronta e delle buone pratiche che dovrebbero essere ispirate da questo lavoro e da questo progetto.

  

Attività 2. Incontro di preparazione
Gondomar
Giugno 2017
 
  • Comprensione della realtà socio-culturale di Gondomar e della rete di organizzazioni che lavorano con le persone anziane nella città, dialogo con volontari e professionisti desiderosi di far parte del progetto, valutazione dei loro bisogni e delle loro preoccupazioni sull’invecchiamento attivo delle persone anziane con cui lavorano.


    Attività 3. Incontro di formazione dei volontari e professionisti
    Gondomar
    Ottobre 2017

● Formazione di 30 volontari e professionisti che lavorano con le persone anziane all'interno di organizzazioni locali, focus della formazione: l'invecchiamento attivo promosso attraverso la pratica di giochi e sport tradizionali.


● Sviluppo di moduli educativi (da definire coerentemente con le necessità individuate durante gli incontri preparatori): 


● Presentazione delle organizzazioni: i volontari e i professionisti hanno avuto il tempo di presentare le loro organizzazioni e le attività che sviluppano con gli sport o con le persone anziane. I partecipanti hanno condiviso le buone pratiche e conosciuto meglio le ONG che lavorano a Gondomar;


● Approfondimento della dimensione biologica, psicologica e sociale coinvolte lavorando con le persone anziane;


Promozione del dialogo intergenerazionale, focus sul ruolo delle persone anziane nella società e sull'invecchiamento attivo;


● L'invecchiamento attivo nel contesto della città di Gondomar, Città Europea dello Sport 2017;


● I giochi e gli sport tradizionali sono stati analizzati quali: 


1. strumento per promuovere l'invecchiamento attivo e significativo, primo passo per uno stile di vita più sano con una regolare pratica di sport e attività fisica;

2. strumento di insegnamento per promuovere la cittadinanza europea;

3. strumento per riconoscere e valorizzare le tradizioni e l'esperienza di vita delle persone anziane;


● 
Workshop per sperimentare gli OER compilati


● Definizione di lavorare alla pari per i workshop locali